COME MIGLIORARE LE VAMPATE IN MENOPAUSA

LA CAUSA DELLE VAMPATE IN MENOPAUSA

Le vampate di calore – insieme alle sudorazioni, al mal di testa, alla facile irritabilità, alla depressione  e alla tachicardia – sono alcuni dei disturbi frequenti in menopausa.  Mentre le donne in età ancora fertile hanno nelle mestruazioni una periodica valvola di sfogo di determinate sostanze tossiche che possono essersi accumulate nel loro corpo durante il mese, tale valvola manca in menopausa. Infatti, nelle donne in  menopausa, mancando le mestruazioni,  manca l’espulsione periodica delle tossine con il sangue mestruale, e ciò offre una spiegazione dei tipici disturbi da intossicazione che si instaurano nei primi anni della menopausa, quali appunto vampate di calore, sudorazioni, mal di testa, irritabilità e tachicardia. Disturbi che in effetti sono in parte simili a quelli che si presentavano prima delle mestruazioni (dismenorrea), ma hanno un maggior carattere di cronicità, tanto che spesso durano anni.

vampate

UN PRIMO CONSIGLIO PER LE VAMPATE DELLA MENOPAUSA

Accettando queste ipotesi, per guarire le vampate occorrerebbe trovare un metodo per disintossicarsi, ma quale? Consiglierò ora, alle signore che mi leggono, lo stesso metodo che consiglio per i disturbi della dismenorrea, cosa del tutto logica visto che abbiamo ipotizzato la stessa causa per ambedue le patologie. Tale metodo ha un’azione disintossicante generale, probabilmente perché attiva il metabolismo. Si può fare per prova, e poi verificare il risultato. Si tratta, in sintesi, di mangiare più del solito a colazione, e meno del solito a cena, lasciando invariato il pranzo. Dato che le ghiandole surrenali, le quali hanno una parte importante nel metabolismo, secernono più ormoni al mattino che alla sera, dovrebbero così diventare più attivi i meccanismi disintossicatori del corpo, per cui si accumuleranno meno tossine nel corpo. Naturalmente, per avere un certo risultato sulle vampate, occorre che la prova sia effettuata ogni giorno per parecchie settimane.

Alla domanda, che penso venga spontanea, di cosa si possa mangiare di più a colazione, rispondo con assoluta sicurezza: o latte o yogurt, perché al mattino sono molto digeribili, e di solito sono più graditi alle donne che agli uomini. Naturalmente il latte e lo yogurt devono essere interi e biologici, perché occorre che siate ben nutrite per tutta la mattinata. Per il resto della colazione si può mangiare quello che si vuole, tenendo presente il detto: “a colazione niente intossica, a cena quasi tutto intossica”.

PER MIGLIORARE ANCORA LE VAMPATE OCCORRE FARE LA CURA MAYR !

Finita la prova, se volete potete mandarmi una mail per dirmi il risultato. Se – cosa molto probabile – saranno migliorate le vampate, il passo successivo per ottenere un ulteriore miglioramento è senza dubbio la Cura Mayr, la migliore delle cure disintossicanti, nella quale tra l’altro hanno un ruolo importante il latte e lo yogurt. Naturalmente questa cura deve essere preceduta da un’attenta valutazione del vostro caso personale, per essere certi che essa sia veramente indicata per voi.

E RICORDATE: BASTANO PICCOLI CAMBIAMENTI NELLA VITA, PER STARE MOLTO MEGLIO O MOLTO PEGGIO DI SALUTE !