COME RISOLVERE LA LABIRINTITE

LA CAUSA DELLA LABIRINTITE

La labirintite è praticamente sinonimo di capogiro o di giramenti di testa, anche se  il suo significato letterale è “irritazione dei centri dell’equilibrio dell’orecchio”. Le vertigini e gli sbandamenti sono sensazioni molto simili al capogiro, e ovviamente hanno sempre la stessa causa funzionale: un’irritazione dei labirinti dell’organo cocleare. Tutti questi sintomi, poi, fanno parte della sindrome di Ménière. La mia ipotesi è che la principale causa della labirintite – cioè le sostanze irritanti per i nervi che scatenano questa patologia – siano precisamente degli alcoli a lunga catena di carbonio, che provengono dalla fermentazione intestinale dei cibi carboidratici.


labirintite

PER LA LABIRINTITE MENO CARBOIDRATI A CENA!

Dato che sono i carboidrati mangiati a cena quelli che tendono a fermentare maggiormente nell’intestino – a causa dei movimenti peristaltici che rallentano durante la notte – il primo consiglio che do a chi soffre di labirintite è di ridurli fortemente nel pasto serale. I cibi carboidratici sono tutti i cibi vegetali (frutta, ortaggi e cereali), più lo zucchero raffinato e il miele. Lo zucchero raffinato secondo me è da evitare sempre, perché non solo provoca fermentazione, ma è totalmente privo di vitamine e sali minerali, per cui alla lunga dà luogo a fenomeni carenziali (si veda ad esempio la mia pagina osteoporosi). Per quanto riguarda gli altri cibi carboidratici, provate a limitarli decisamente alla sera, ad esempio non mangiando di essi più di 30 grammi di pane o cracker. Per il resto mangiate pure, ma con moderazione, solo cibi animali, cioè carne, pesce, uova, formaggi, yogurt, però non latte che contiene il carboidrato lattosio. Provate a fare questo esperimento per almeno una settimana, quindi, se volete, mandatemi una mail per comunicarmi il risultato, ed anche la storia dettagliata del vostro disturbo; e io cercherò di rispondervi – senza alcun impegno da parte vostra – per darvi qualche altro consiglio adattato al vostro caso particolare. Certo, se l’attacco di labirintite è molto intenso e frequente, e se è accompagnato da altri disturbi, penso comunque che sia indicata una Cura Mayr, la quale si pone come uno dei principali obiettivi proprio quello di ridurre la fermentazione intestinale. Vi consiglio caldamente di leggere questa pagina del mio sito, che vi darà altre utili informazioni su come migliorare stabilmente la labirintite, ed anche sulla possibilità di migliorare altri disturbi che eventualmente potreste avere. Inoltre nel mio libro Dieta Mayr – che a pieno titolo si può considerare un best-seller, essendo disponibile in tutte le librerie italiane da ben 29 anni, potrete avere una panoramica ancor più completa su questa magnifica cura.

dieta mayr per labirintite

E RICORDATEVI: DISTURBI COME LA LABIRINTITE POSSONO ESSERE ALLEVIATI SOLO GESTENDO L’ALIMENTAZIONE !

 

Change language: Inglese Francese