AVETE TACHICARDIA, MA IL CARDIOLOGO DICE CHE IL CUORE È OK. COSA FARE?

Avete la tachicardia, e andate dal cardiologo, il quale vi ordina tutti gli esami del caso. Tornate poi dal cardiologo, che vi comunica che il vostro cuore è a posto. La vostra è una tachicardia non cardiologica, cioè non dovuta ad un disturbo primitivo del cuore. Cosa fare allora? Cominciare a rendervi conto che potete avere la Sindrome di Roemheld, dal nome dello scienziato tedesco che ipotizzò una compressione esercitata dal gonfiore addominale sugli organi del torace, in particolare sul cuore. E il gonfiore addominale non può che originarsi dalla fermentazione intestinale. Dunque la causa del vostro disturbo parte probabilmente dall’intestino!

COSA FARE PER LA TACHICARDIA PROVOCATA DAL GONFIORE ADDOMINALE?

Io avevo effettivamente notato che nella mia città, Torino, varie persone sofferenti di tachicardia avevano l’addome molto gonfio. Ho poi conosciuto le opere dello scienziato tedesco Roemheld, il quale ebbe in Germania una casisitica molto più ampia della mia. Un altro scienziato austriaco suo contemporaneo, il gastroenterologo Franz Xaver Mayr, fece osservazioni analoghe sui suoi pazienti. Partendo dall’ipotesi che il gonfiore addominale fosse dovuto ad un malfunzionamento dell’intestino – e precisamente alla fermentazione intestinale – Mayr cercò di curare i suoi pazienti tramite l’alimentazione e il massaggio addominale. In ogni caso, se avete effettivamente l’addome gonfio, una cosa è certa: bisogna ridurlo. Non può che farvi bene, anche se non aveste la Sindrome di Roemheld. E l’unico metodo per ridurre definitivamente il gonfiore addominale che io conosca è proprio di effettuare la Cura Mayr, oggi molto diffusa nelle nazioni di lingua tedesca. Su questa cura ho scritto un libro per le edizioni RED dal titolo “Dieta Mayr“, che è diventato un best-seller, tanto da essere uno dei pochi libri che è disponibile in tutte le librerie italiane da più di trent’anni!

TACHICARDIA NON CARDIOLOGICA

CONTATTO

Dr. Paolo Cataldi

info@paolocataldi.com

Tel. 0118609870

Cell. 3395682550