UNA CAUSA IPOTIZZATA PER IL PRURITO

Il prurito è un sintomo che accompagna molte malattie della pelle, ma in alcuni casi si può avere prurito senza che vi sia un’evidente lesione della cute. Secondo il medico e ricercatore austriaco Franz Xaver Mayr, in ambedue i casi il prurito è spesso causato dall’autointossicazione intestinale, ossia dalla presenza nel corpo di tossine provenienti dalla decomposizione dei cibi ristagnanti nell’intestino, che vanno in fermentazione o in putrefazione.  Queste tossine, che sono sostanze chimiche di varia natura, hanno spesso un’azione irritante sui nervi. Io concordo con questa ipotesi, per cui propongo di trattare le forme non gravi di prurito con la cura ideata da questo innovatore dell’arte medica, la Cura Mayr appunto. Ribadisco “forme non gravi”, perché è ovvio che le forme gravi di prurito, sia con che senza le lesioni concomitanti, sono di assoluta competenza dello specialista dermatologo.

LA CURA MAYR

La Cura Mayr per le forme lievi di prurito di solito non dura più di un mese. La parte principale della cura è un regime alimentare personalizzato, che per essere efficace deve assolutamente essere gradevole alla persona. Infatti la cura agisce sull’intestino, e questo organo, che è destinato per natura ad elaborare i cibi, non potrebbe migliorare la sua funzionalità se ricevesse un cibo sgradito. Del regime alimentare che viene prescritto nella cura parlo diffusamente nel mio libro Dieta Mayr, che ha ormai superato i trent’anni di vita nelle librerie italiane. Ma nel libro tratto anche i metodi accessori della cura, che sono altrettanto importanti della alimentazione. Il primo di questi metodi è uno speciale massaggio addominale, che ha lo scopo di attivare la peristalsi intestinale, e così di eliminare più rapidamente i ristagni che hanno provocato l’autointossicazione. Il secondo è l’assunzione di acque solfatiche depurative, che risciacquando l’intestino aiutano anch’esse a trascinare i ristagni verso l’ano. Il terzo medodo è l’effettuazione di una moderata attività fisica di movimento alternato con pause di relax e di riposo, molto gradita anch’essa da chi fa la cura.

prurito

CONTATTO

Dr. Paolo Cataldi

info@paolocataldi.com

Tel. 0118609870

Cell. 3395682550