LE MALATTIE DELLE GHIANDOLE ENDOCRINE HANNO COME CAUSA PRIMA L’INTESTINO?

Le ghiandole endocrine e le loro malattie sono un problema molto dibattuto oggi. Chi mi legge sa che io apprezzo molto le idee del medico e ricercatore austriaco Franz Xaver Mayr, che considero uno dei più grandi medici del 1900. E anche le sue idee sulle malattie delle ghiandole endocrine mi trovano in sintonia. Egli inanzitutto fa notare che queste ghiandole – ipotalamo, ipofisi, pineale, tiroide, paratiroidi, timo, surrenali, isole pancreatiche, ovaie, testicoli – anatomicamente sono accomunate dal fatto di essere piccole e ténere, quindi funzionalmente “delicate“. Avevo letto tante descrizioni del sistema endocrino, ma non avevo mai visto un’osservazione così graziosa, e tanto utile per la terapia, come vedremo tra poco. Mayr continua: pertanto le ghiandole endocrine sono le parti del corpo che soffrono di più quando in esso entrano o si formano delle sostanze tossiche, come le tossine dell’inquinamento ambientale. Mayr visualizzava l’azione delle tossine sulle ghiandole endocrine considerando le prime come dei piccoli tappi che turano i dotti da cui escono gli ormoni secreti dalle seconde. E tutto ciò mi pare forse poetico, ma  plausibile. Il ragionamento di Mayr termina infine con la sua ipotesi ricorrente: siccome le tossine provenienti dalla decomposizione intestinale  dei residui alimentari non digeriti sono le più dannose alla salute, sarebbero quelle le principali fonti di malattia per le ghiandole endocrine!

LA CURA MAYR, LA MIGLIORE PER LIBERARSI PER SEMPRE DALLA DECOMPOSIZIONE INTESTINALE!

A una buona diagnosi dovrebbe seguire una buona terapia. Siccome il principale obiettivo della Cura Mayr è proprio quello di ridurre la decomposizione intestinale – ossia i processi di fermentazione e putrefazione che avvengono nell’intestino sui cibi mal digeriti – questa dovrebbe essere una vera cura causale almeno di alcune malattie delle ghiandole endocrine. E l’esperienza dei molti medici seguaci di Mayr, fatta  nei circa cento anni trascorsi dopo che il maestro fece questa ipotesi, ne conferma in vari casi ex juvantibus la veridicità. La Cura Mayr è la cura disintossicante per eccellenza, per cui essa ripulirebbe le ghiandole dal “tappo” che le blocca! Effettivamente si è sperimentato che essa è efficace in varie malattie delle ghiandole endocrine, purchè queste non abbiano raggiunto una tale gravità, da richiedere cure mediche o chirurgiche più drastiche. Potete trovare alcune di queste malattie scorrendo i menu del mio sito, cito ad esempio ipotiroidismo o iperglicemia.  Se desiderate poi una trattazione sufficientemente completa della Cura Mayr, vi consiglio il mio libro Dieta Mayr, che sta battendo tutti i record di durata, tanto da essere uno dei pochi libri disponibili da più di trent’anni in tutte le librerie italiane!

dieta mayr per ghiandole endocrine

CONTATTO

Dr. Paolo Cataldi

info@paolocataldi.com

Tel. 0118609870

Cell. 3395682550